Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Nel nostro letto prolificano milioni di acari. Ecco i migliori metodi per rimuoverli all’istante e in modo naturale

Pubblicità
Come prima cosa sarebbe opportuno non rifare il letto appena alzati, ma lasciarlo disfatto e aperto. In questo modo la luce del sole e l’aria fresca aiuteranno a disidratare e uccidere gli acari della polvere (milioni di piccolissimi insetti che si nutrono del nostro sudore e delle cellule morte della nostra pelle).

 

Non rifare il letto la mattina

Il Dr. Stephen Pretlove della Kingston University School of Architecture da una spiegazione semplice e chiara: quando rimettiamo in ordine il nostro letto appena svegli, stiamo intrappolando il nostro calore corporeo, le cellule morte della nostra pelle e soprattutto il nostro sudore! Tutti questi fattori sono le ideali condizioni di sopravvivenza per gli acari. Lasciare il letto a contatto con la luce e il riciclo d’aria sarebbe la cosa giusta da fare.

Acari: come Fare una Disinfestazione fai-da-te

Pensa che durante la notte, di media una persona normale può sudare fino a un litro di liquidi. Ecco perché il nostro letto è così fertile per la proliferazione degli acari.

Gli scienziati stimano che in media ci potrebbero essere oltre 1,5 milioni di acari che sguazzano indisturbati nel nostro letto.

                    leggi anche: come asciugare i panni in casa e non farli puzzare 

Il vero problema non è legato alla presenza in se degli acari, ma alle problematiche che in seguito creano a noi esseri umani. Gli escrementi degli acari possono irritare e creare patologie asmatiche spesso fastidiose e in alcuni casi molto serie.

Eucalipto e Olio della pianta di Tè

Anche il nostro materasso è soggetto a questo problema, perciò almeno una volta la settimana esponiamolo alla luce del sole e facciamolo arieggiare. Una volta al mese esegui un trattamento all’eucalipto e all’olio della pianta di tè. Sono due repellenti naturali per gli acari: soprattutto l’olio sembra sia in grado di chiudere i condotti respiratori, uccidendo questi fastidiosi insetti. Puoi acquistare le essenze in erboristeria, basterà versare una piccola quantità di liquido su un panno inumidito in acqua tiepida e passarlo su tutta la superficie del materasso, per poi lasciar asciugare completamente prima di andare a letto.

Bicarbonato di Sodio

Ebbene si! Il bicarbonato è sorprendente anche contro gli acari.
• Spargi 3 cucchiai sulla superficie da trattare;
• Lacia agire per almeno 2 ore;
• Infine passa l’aspirapolvere. E addio acari!

Recenti indagini scientifiche hanno dimostrato che i cristalli del bicarbonato sono dei forti inibitori nello sviluppo dei parassiti. E’ stato dimostrato che spargendo bicarbonato sulla moquette o sul tappeto, si ottiene una diminuzione degli acari fino al 79% in un’ora e del 100% in due ore.
Inoltre, il bicarbonato non si limita ad abbassare il numero degli acari, ma neriduce considerevolmente anche le uova.

FONTE


Potrebbe interessarti anche...